• erboristeria_06.jpg
  • erboristeria_03.jpg
  • erboristeria_01.jpg
  • erboristeria_04.jpg
  • erboristeria_02.jpg
  • erboristeria_05.jpg
  • Tutta l'arte è imitazione della natura.
  • Cogli la rosa quando è il momento, che il tempo vola e lo stesso fiore che sboccia oggi, domani appassirà.
  • Il fiore si nasconde nell'erba, ma il vento sparge il suo profumo.
  • L'amore è un bellissimo fiore, ma bisogna avere il coraggio di coglierlo sull'orlo di un precipizio.
  • Ogni cosa che puoi immaginare, la natura l'ha già creata.
  • L'erbaccia è una pianta di cui non sono state ancora scoperte le virtù.

Olio di Pesce - 60 perle da 700 mg

14,00 €
Vasetto

Produttore: Impero Natura
Descrizione

60 perle da 700 mg


Ingredienti

Olio di pesce ricco di acidi grassi polinsaturi EPA 18% e DHA 12% 71%. Antiossidante: vitamina E 0,07%. Perla di gelatina alimentare e agente di resistenza: glicerolo. Il prodotto può contenere tracce di olio di soia.

Come viene impiegato

Gli integratori a base di olio di pesce che forniscono gli acidi grassi polinsaturi OMEGA-3 EPA e DHA sono utili per il sistema cardiovascolare.

L'importanza della loro assunzione è sottolineata dal fatto che questi acidi grassi non vengono prodotti direttamente dall'organismo, ma devono essere forniti attraverso l'alimentazione.

Proprietà degli acidi grassi Omega-3

  • Abbassano i livelli di colesterolo e trigliceridi.

  • Prevengono i disturbi cardiovascolari.

  • Combattono l'ipertensione.

  • Utili nella terapia dell'artrite e di altri disturbi infiammatori.

  • Coadiuvanti nella cura della psoriasi e di altre patologie cutanee.

  • Anticancerogeni.

  • Agiscono sul microcircolo (utile per cellulite ed edemi).

  • Produzione di ormoni

  • Allungamento dei tempi di coagulazione del sangue.

  • Facilitazione nella risposta immunitaria e antinfiammatoria in caso di ferite e infezioni.

Omega 3, la sentinella del cuore, dimezza le morti improvvise (da Kwsalute dell’8 Maggio 2001)

Si chiama Omega 3 la sentinella del cuore. Per questo la Cuf, Commissione unica del farmaco, ha indicato il farmaco a base di acidi grassi polinsaturi Omega 3 nella prevenzione secondaria nel paziente con pregresso infarto miocardio. E la decisione italiana è stata subito imitata da Francia, Gran Bretagna e Germania. Già dagli anni 70, gli studi fatti sull’alimentazione degli esquimesi Inuits avevano dimostrato che le diete a base di pesce sono in grado di proteggere dall’infarto, e dal rischio cardiovascolare in genere. Poi, lo studio Gissi Prevenzione, pubblicato nel 99 da The Lancet, ha dimostrato che, nei pazienti colpiti da infarto, il farmaco a base di acidi grassi polinsaturi Omega 3 riduce drasticamente la mortalità.

Lo spiega Alessandro Mugelli, ordinario di farmacologia all'Università di Firenze: ‘Lo studio Gissi ha dimostrato che nei pazienti con un precedente infarto, la somministrazione giornaliera di un farmaco che contiene un grammo di acidi grassi Omega 3, in associazione ad un adeguato regime dietetico e alle altre misure terapeutiche farmacologiche, ha ridotto del 20% la mortalità totale e del 45% la mortalità improvvisa cardiaca, responsabile del 50% dei decessi nei pazienti post infartuati. Evidenze scientifiche talmente rilevanti da spingere la Commissione unica del farmaco ad indicare questo preparato a base di Omega 3, in particolare gli acidi EPA e DHA, nella prevenzione secondaria nel paziente con pregresso infarto miocardico. Per assicurare un futuro agli oltre 100.000 pazienti che ogni anno sopravvivono all’attacco cardiaco, è necessario usare gli strumenti farmacologici efficaci. ‘La decisione del ministero della sanità ‘commenta Roberto Marchioli, dell’Istituto Mario Negri Sud, che ha condotto lo studio Gissi Prevenzione in collaborazione con l’Anmco, l’Associazione nazionale medici cardiologi ospedalieri ‘ è un passo molto importante nel riconoscimento dell’efficacia degli acidi grassi polinsaturi Omega 3. Finora tutti gli studi osservazionali, a partire da quelli degli anni ‘70 sull’alimentazione degli esquimesi Inuits, avevano dimostrato che le diete a base di pesce, come quelle nordiche, o con largo uso di olio extravergine, come quella mediterranea, proteggono dall’infarto e dal rischio cardiovascolare in genere, proprio perché ricche di acidi grassi polinsaturi.

Modo d'uso

Per colesterolo e trigliceridi alti utilizzare 2 perle la mattina dopo colazione e 2 perle dopo pranzo per due mesi. Per prevenzione delle patologie cardiovascolari assumere 2 perle al mattino o dopo i pasti.

Recensioni

Nessuna recensione disponibile per questo prodotto.

spedizioni spedizione-gratuita prodotti-erboristici

loghi-banner

marchietti