• erboristeria_04.jpg
  • erboristeria_05.jpg
  • erboristeria_06.jpg
  • erboristeria_02.jpg
  • erboristeria_01.jpg
  • erboristeria_03.jpg
  • L'amore è un bellissimo fiore, ma bisogna avere il coraggio di coglierlo sull'orlo di un precipizio.
  • L'erbaccia è una pianta di cui non sono state ancora scoperte le virtù.
  • Tutta l'arte è imitazione della natura.
  • Ogni cosa che puoi immaginare, la natura l'ha già creata.
  • Il fiore si nasconde nell'erba, ma il vento sparge il suo profumo.
  • Cogli la rosa quando è il momento, che il tempo vola e lo stesso fiore che sboccia oggi, domani appassirà.

Cartilagine di Squalo

20,00 €
Vasetto

Produttore: Impero Natura
Descrizione

50 opercoli da 500 mg

Cartilagine di squalo

Ingredienti

Cartilagine pura al 100%

 

Come viene impiegato

In accordo con una serie di sperimentazioni realizzati in vari centri scientifici degli U.S.A. e dell’Europa, la cartilagine di squalo è considerata come un potente nemico del cancro, dell’artrite reumatoide, del diabete, della psoriasi.

Curioso è il fatto che le proprietà curative dello squalo sono conosciute dagli Asiatici da migliaia di anni. I Giapponesi sono grandi pescatori e consumatori di squali in tutte le loro forme; secondo le credenze asiatiche lo squalo mantiene in buona salute, ritarda l’invecchiamento ed evita le malattie.

Però chi ha acquistato maggiore fama è la cartilagine di squalo, ricco di condroitinsolfato e muco polisaccaridi, grandi macromolecole che si incontrano in tutte le articolazioni, nei vasi sanguini e negli organi.

La cartilagine, come si sa, è la componente soffice ed elastica delle ossa e, nel caso dello squalo, tutto il suo sistema scheletrico è a base di cartilagine che ne rappresenta dal 6 all’8% del suo peso.

Lo squalo è una delle creature più vecchie della terra ed è molto apprezzato per il suo potente sistema immunitario. Alcuni test fatti sugli squali provano che questi non contraggono il cancro anche quando sono sottoposti a sostanze chimiche molto attive.

L’agente che può essere responsabile di questa incredibile immunità e che è presente nella sua cartilagine, è una sostanza anti-anglogenica che impedisce l’accrescimento dei vasi sanguini nei tumori solidi, evitandone così il loro maligno progresso; allo stesso modo agisce negli altri processi patologici come artrite e psoriasi che hanno bisogno di nuovi vasi sanguini al fine di poter progredire.

Questa sostanza proteica è stata chiamata “fattore di necrosi del tumore”.

In tutti gli studi effettuati non si sono avuti effetti tossici dovuti all’assunzione di cartilagine di squalo, ma, come tutti i prodotti nuovi in fase di sperimentazione, se ne sconsiglia l’uso a bambini allergici al pesce, a donne in stato di gravidanza o in allattamento e a persone che hanno sofferto recentemente di attacchi di cuore.

Una delle maggiori fonti di cartilagine di squalo è l’Australia seguita dall’Alaska e dalla Nuova Zelanda. La cartilagine di squalo non è un medicamento, è un supplemento dietetico che produce effetti terapeutici comprovati.

La cartilagine di squalo è stata sperimentata presso l’Istituto Tecnologico del Massachussets in cui si è provato che questa sostanza riduce l’accrescimento dei vasi sanguigni nei tumori solidi.

Cenni storici e risultati

In Europa i primi lavori risalgono al 1988 ad opera dello specialista in artriti Dr Serge Orloff. Nel 1989 il Dr.Juan A.Orcasita dell’Università di Miami condusse uno studio in sei pazienti affetti da gravi forme di artrite eumatoide; i dati, pubblicati, documentarono che in tutti i pazienti trattati con cartilagine di squalo vi fu un notevole miglioramento tanto da consigliare l’assunzione del prodotto nelle varie forme di artrite reumatoide, dalle più lievi alle acute.

Alcuni dati incoraggianti sull’azione benefica della cartilagine di squalo vengono qui riportati: è stato inviato un questionario a 1952 persone che hanno comprato ed usato il prodotto. Il 27% di questi (526) hanno risposto e, tra questi, il 61% avevano malattie gravi come cancro, psoriasi, artrite reumatoide, diabete. I risultati riportati mostrarono un miglioramento nell’88,6% di artriti, nel 78,3% di forme tumorali, nell’83, 03% di psoriasi, e nell’86,2% nei diabetici. Sebbene questi casi non rappresentino una evidenza scientifica, sono di per sè significativi.

Studi condotti in Messico, Cuba, Panama, Israele, hanno dimostrato che i tumori solidi reagiscono al trattamento con cartilagine di squalo; i risultati più positivi sono stati osservati nel trattamento del cancro della prostata, del torace, del fegato, delle ossa, del sistema nervoso, delle ovaie e dell’utero.

Modo d'uso

Assumere 2 opercoli per due volte al giorno lontano dai pasti .

Recensioni

Nessuna recensione disponibile per questo prodotto.

spedizioni spedizione-gratuita prodotti-erboristici

loghi-banner

marchietti